La strategia a catena nelle opzioni binarie: Effetto Knock-on

L’effetto Knock-on nella strategia a catena delle opzioni binarie

Nelle opzioni binarie, l’effetto a catena (noto anche come effetto della “domanda del mercato”), è abbastanza semplice da capire, ma piuttosto sofisticato da attuare.

Si cerca di trovare correlazioni tra le attività e le classi di attività.

Le opzioni binarie sono in genere un investimenti a breve termine, e la determinazione del prezzo futuro attraverso le classi di attività non potrebbe essere poi così efficace. Tuttavia, attraverso le correlazioni possiamo ottenere una indicazione che ci permetterà di massimizzare i profitti.

La correlazione

Sono le aspettative logiche del movimenti del prezzo che, quando si muove abbastanza da vicino, può essere considerata in forma correlata.

Se il prezzo del cotone sale, la redditività dei produttori di abbigliamento scende.

Questo è perché i produttori tessili non possono immediatamente aumentare i prezzi anche quando i costi sono aumentati.
Tuttavia, se i prezzi del cotone continuano ad essere elevati, la terra sarà utilizzata maggiormente per piantare cotone e il prezzo può scendere e portare a maggiori profitti i produttori di abbigliamento.

Questo esempio è abbastanza semplice ma l’analisi necessaria per utilizzare efficacemente l’effetto a catena è complessa.

L’Analisi

opzioni binarie strategia knock-on

Va da se che, al fine di utilizzare l’effetto a catena con profitto, occorre sviluppare una importante competenza sia in analisi tecnica che fondamentale.
Alcune correlazioni sono evidenti, ad esempio, l’oro e il dollaro, mentre meno evidente è l’oro e AUD (dovete sapere che l’Australia è un grande produttore di Oro). L’Oro, tuttavia, non è l’unico parametro quando si confrontano AUD e USD.

Il prezzo e la domanda di oro sono importanti, ma il dollaro è la valuta di riserva mondiale.

Pertanto, la domanda per il dollaro è anche indipendente dal prezzo della domanda di oro. Quindi, è necessario conoscere molto di più che il prezzo dell’oro e dei paesi che, a mio parere hanno una correlazioni tra valute.
Prima di utilizzare l’effetto a catena nel trading binario, è necessario tracciare le attività e cercare le correlazioni.
Inoltre dovete trovare anche un modo per prendere in considerazione gli eventi del mondo e determinare l’entità di eventuali correlazioni. Gli eventi mondiali sono difficili da valutare perché molto di ciò che colpisce i mercati sono le guerre tra le nazioni, la speculazione dei giornalisti finanziari o i rumors di mercato.

Le correlazioni possono anche cambiare, esempio, il prezzo del grano è salito perché il governo degli Stati Uniti si è impegnato ad aumentare la produzione dei combustibili sintetici.

A breve termine o a lungo termine?

La maggior parte delle correlazioni sono viste nel tempo. Questo ci porta ad utilizzare l’effetto a catena per le opzioni binarie a lungo termine, tuttavia, anche gli effetti a breve termine devono essere presi in considerazione. In generale, quando il governo degli Stati Uniti è entrato in stallo, i prezzi degli asset sono diminuiti – le voci che un accordo non era a portata di mano ha fatto si che i prezzi delle attività entravano in depressione.

Quando si è sparsa la voce che un accordo era vicino, i prezzi degli asset sono aumentati notevolmente.

Altre considerazioni giocano sempre un ruolo in termini di prestazioni di qualsiasi risorsa, così, mentre il Dow Industrial Average è stato la cartina tornasole sulle notizie che un accordo sul bilancio era stato raggiunto, uno dei principali titoli del Dow Industrial Average in realtà è sceso.

Conclusione

L’effetto a catena è un metodo efficace, ma trovare le correlazioni che vi daranno profitti attraverso le classi di attività è difficile per non dire molto difficile.
Un elemento importante della vostra analisi dovrebbe essere quello di delineare le correlazioni sia dove sembrano ovvie e, forse soprattutto, quando sono più nascoste.

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!

Prova Gratis easyAutotrading!