Strategie per Opzioni Binarie con Analisi tecnica professionale!

Di seguito alcune delle strategie per negoziare con le Opzioni Binarie, le strategie sono state testate e formulate dal nostro staff di professionisti brokers ed analisti finanziari, non si riferiscono ad una piattaforma broker in particolare, chiaramente consigliamo di metterle in pratica con i brokers recensiti sul nostro sito web essendo tutti sicuri e certificati.

Per una visione generale delle migliori strategie per opzioni binarie e forex visita il sito web: www.tradingmania.it tutto sul Trading online.

Se parliamo di strategie di trading, in relazione alle opzioni binarie, facciamo esplicito riferimento ad un insieme di operazioni preliminari, costruite tanto sull’interpretazione e la lettura dei grafici finanziari, quanto su una serie di comportamenti metodologici, mirati a tracciare previsioni di acquisto, e a stabilire il giusto approccio da seguire per avere successo con le opzioni binarie.

Le strategie di trading, per fare un accostamento al mondo del pallone, sono l’equivalente della “tattica” per una squadra di calcio.
Tattica che, come sappiamo, si svolge sia in fase preliminare (pre-partita), prima della partita cioè, che durante la partita stessa (aggiustamenti tattici in corso d’opera).

Per le opzioni binarie accade la stessa cosa: strategie di trading di carattere generale, e strategie come segnali di ingresso ed uscita da una operazione di trading.

Sono un elemento indispensabile di cui dovrebbe avvalersi ogni trader di opzioni binarie.

Sia che siamo operatori del mercato valutario (Forex), sia che ci dedichiamo allo scambio di Azioni o Indici, l’uso di una o più strategie di trading determina un commercio più sicuro e meno rischioso, ci aiuta a stabilire come e quando aprire posizioni, riduce al minimo i margini di rischio, e ci garantisce maggiori probabilità di successo.

Sia chiaro, niente e nessuna strategia di trading, per quanto efficace, è in grado di assicurarci guadagni certi.

Ma l’uso di una adeguata strategia, intesa come un insieme di regole, di pratiche e di comportamenti da seguire in ogni fase operativa, ci assicurano una maggiore padronanza della materia, sia per quanto riguarda i profitti, sia per quanto concerne la comprensione logica di ciò che si sta facendo.

STRATEGIE DI TRADING NELLA LETTERATURA FINANZIARIA

In letteratura finanziaria, quindi perfettamente calzanti alle nostre opzioni binarie, si conoscono due tipologie di strategie, intese come l’elaborazione di un “piano d’azione” di breve o lungo periodo, funzionali ad un trading logico, di grande capacità previsionale e quindi non affidato al caso.

Stiamo parlando di strategie di trading sviluppate attraverso l’analisi dei grafici e strategie sviluppate per mezzo dell’analisi fondamentale.
Due facce della stessa medaglia, le quali sono l’Abbecedario di qualunque traders che si occupa di investimenti finanziari.

All’analisi tecnica e all’analisi fondamentale, poi, possiamo aggiungere una terza categoria di strategie di carattere generale.

Rientrano in questa categoria strategie circa la scelta del Broker, il deposito iniziale, il trade minimo, la tipologia di mercato sul quale intervenire, la gestione del capitale, etc, etc.

ANALISI TECNICA E I GRAFICI FINANZIARI

L’analisi tecnica è una disciplina economica nata a metà del 1800, la quale prende in considerazione una qualsiasi attività finanziaria (nel caso delle opzioni binarie i “beni” come i Titoli azionari, gli Indici di Borsa, le Commodity e le Valute) e ne studia, attraverso appositi grafici finanziari, le probabili oscillazioni di prezzo.

L’analisi tecnica prende in esame un qualsiasi “bene” (le azioni Microsoft, per esempio) considerando l’andamento storico e i valori attuali del Titolo, partendo dal presupposto che il prezzo di una qualsiasi attività finanziaria “sconti tutto”, ossia che l’andamento del prezzo è il risultato di una serie di fattori, quali quelli sociali o politici.

L’analisi tecnica si avvale di modelli interpretativi fondati sulle diverse teorie elaborate da illustri economisti del passato, i quali, grazie al loro contributo, hanno fatto si che l’analisi tecnica divenisse un presupposto fondamentale per prevedere e spiegare i movimenti del mercato.
Il contributo maggiore, in questo senso, lo si deve alle teorie economiche sviluppate sul finire del secolo scorso da un certo Charles Dow ed il suo socio in affari, Edward Jones.

Dow e Jones hanno dato vita a quella che oggi è conosciuta come l’analisi tecnica, ovvero un insieme di modelli matematici implementati direttamente all’interno dei grafici finanziari, la conoscenza dei quali è indispensabile ad ogni operazione di trading.

Di seguito vogliamo menzionare i punti salienti sui quali Dow ha basato la sua teoria, la quale può ritenersi il terreno sul quale poi sono state sviluppate altre teorie e dal quale prende corpo l’analisi tecnica.

Dow e Jones

Senza entrare troppo nello specifico del sistema teorico di interpretazione della tendenza dei mercati sviluppata da Charles Dow, ricordiamo soltanto i punti salienti di tali considerazioni.

La teoria di Dow parte da 5 punti fondamentali:
1. Il prezzo di un bene “sconta tutto”.
2. Il trend di mercato è classificabile in primario, secondario e minore.
3. L’andamento degli indici nella teoria di Dow gli Indici indicavano quello ferroviario ed industriale del tempo) debbono confermarsi reciprocamente.
4. I volumi di scambio devono corrispondere al trend.
5. Stabilito un tipo di trend, questo avrà validità fino alla sua inversione.

Questi i 5 punti che hanno fornito il fianco a critiche e diverse interpretazioni.
A Dow il merito di aver introdotto un sistema teorico per interpretare i movimenti del mercato, e aver contribuito alla diffusione dell’analisi tecnica così come la conosciamo oggi.

STRATEGIE CON GLI INDICATORI DI TRADING

Quando entriamo in una qualsiasi piattaforma di trading, ci troveremo di fronte alla necessità di imparare ad interpretare i segnali forniteci da grafici finanziari, i quali ci restituiscono indicazioni di trading sviluppati secondo il modello teorico di altrettanti illustri economisti.

Gli indicatori di trading più utilizzati sono:
SMA, Medie mobili, Oscillatori stocastici, Bande di Bollinger, Rsi, Fibonacci, Elliot, e così via.

Il nostro compito sarà quello di comprendere l’utilità dei vari sistemi, ed imparare a confrontare più indicatori.
Attraverso i grafici e i giusti indicatori di tendenza, impareremo a prevedere i movimeneti del mercato prima che questo si verifica.

ANALISI FONDAMENTALE

Mentre l’analisi tecnica è fondata sui grafici e lo studio dei prezzi attraverso modelli matematici, l’analisi fondamentale prende in esame aspetti economici legati ad una economia (forex) o ai bilanci di una azienda (mercato azionario).

Cerchiamo di di spiegare quali sono le differenze tra queste due scuole di pensiero e cerchiamo di capire come utilizzarli insieme per tracciare previsioni di mercato.

Se ci basiamo sull’analisi tecnica, compreremo una opzione binaria quando i grafici di riferimento ci suggeriscono di farlo.
Un operatore, invece, che si affida all’analisi fondamentale, prima di acquistare una opzione binaria su di un certo sottostante, ne analizza i giusti valori in considerazione, come detto, del tipo di attività che sta osservando.

Guarderà, per esempio, ai dati macroeconomici di un Paese se sceglie di acquistare sul mercato Forex, viceversa guarderà ai fondamentali di una azienda se è sua intenzione acquistare opzioni binarie azionarie.

L’uso dell’analisi fondamentale, sia chiaro, non esclude l’utilizzo dell’analisi tecnica.
Anzi, è preferibile lavorare con l’ausilio di entrambi i sistemi, per una migliore strategia di trading.

SCELTA DEL BROKER

Una delle più facili strategie di trading, che chiunque è in grado di compiere anche da solo, è quella relativa alla selezione del Broker.
Scelta del Broker che deve guardare a tre caratteristiche importanti: legalità, il deposito e il trade.

– Legalità

Non è questo il luogo per approfondire l’aspetto della legalità della piattaforma, ma vogliamo ugiualmente spendere due parole per questo argomento da non sotovalutare. (http://www.miglioribrokersopzionibinarie.it/brokers/)

Affidiamoci a Broker legali ed autorizzati che esibiscono regolare licenza e sono regolamentati Cysec e Consob.

– Deposito minimo
Broker che hanno il deposito minimo nell’ordine di 100/200 Euro al massimo. (http://www.miglioribrokersopzionibinarie.it/broker-di-opzioni-binarie-con-deposito-minimo/)

Trade minimo

Scegliamo Broker dal trade minimo non troppo alto, pena un trading frustrante.
Broker con trade minimo non più alto di 5/10 Euro.

– Mercati

Almeno all’inizio, la migliore strategia che potete attuare è quella di focalizzare la vostra attenzione su di un solo comparto finanziario.
Iniziamo, magari, concentrandosi sul mercato Forex o piuttosto che su quello azionario.
Il segreto di un traders di successo è quello di conoscere la storia pregressa di una qualsiasi attività, conoscerne i minimi storici, i massimi e agire di conseguenza.

Pensare di seguire contemporaneamente più “Asset”, è alquanto pretestuoso e controproducente.
Quindi poniamo la nostra attenzione su di un titolo per volta, e seguiamo il suo andamento in un periodo di tempo congruo.

– Gestione del capitale

Una strategia che a noi sta particolarmente a cuore, è quella legata ai volumi di scambio.
In particolare ci riferiamo alla gestione del capitale e a quanto investire in proporzione ad esso.

Investiamo su di un bene alla volta, lasciando da parte, almeno all’inizio, operazioni multiple (scalping) e l’apertura di posizioni ripetute su di un determinato bene.

Investiamo il minimo richiesto, e attendiamo uno o due minuti prima di entrare di nuovo sul mercato.
La gestione del capitale vuol dire non farsi mai trovare sovraesposti, nel non aprire troppe posizioni contemporaneamente e vuol dire investire in proporzione al deposito disponibile in “cassa”.

Tutto quanto scritto in questo articolo rientra nella categorie di strategie di trading, sono operazioni da compiere e regole da seguire.
Abbiamo ritenuto introdurre l’argomento in maniera non troppo accademica, lasciando a Voi che ci leggete il compito di andare ad approfondire le varie tematiche affrontate.

STRATEGIE OPZIONI BINARIE

indicatore parabolic sar

Investire nelle opzioni binarie è una delle modalità più proficua per fare soldi online in modo rapido, ma ci sono diverse strategie disponibili per cercare di ottenere il massimo da questa tipologia di investimento. Infatti, oggi vogliamo affrontare un argomento che riguarda l’indicatore Parabolic SAR, un indicatore per l’analisi tecnica che consente di stabilire, nel […]

Ancora una strategia di acquisto, stavolta sulla coppia GBPJPY. Prima cosa osserviamo il grafico: Tecnicamente si possono notare due picchi massimi, molto simili tra loro, con gli “oscillatori” divergenti. Nel momento in cui si osserva un “trend” ascendente, la nostra previsione ci porta a credere che la discesa non andrà più giù della “trendline” tracciata […]

Il suggerimento odierno è sull’oro. L’oro, vediamo dal grafico, è entrato in una fase laterale, resa evidente dalla figura tecnica del triangolo e dagli oscillatori. La Svizzera e le decisioni della sua Banca Centrale ci tengono impegnati a monitorare l’evolversi della situazione. Situazione sul prezzo dell’oro che potrebbe mutare al rialzo oppure al ribasso. Le […]

Ci siamo, quanto avevamo previsto nel precedente intervento si sta verificando, e il Petrolio sta muovendosi verso l’alto. Il triplo minimo che si sta delineando ci suggerisce di spostare la “stoploss” al livello di acquisto (44,37$) e “target price” a 45$. Questa la nuova operazione su “Oil”(11$ per un guadagno del 26,36%):

Chi è BAIDU: Baidu è stata fondata nel 2000 dal pioniere di Internet Robin Li, creatore della tecnologia cosidetta visionaria, con la missione di fornire alle persone il modo migliore per trovare informazioni e connettere gli utenti con i servizi. Negli ultimi dieci anni ha cercato di compiere questa missione ascoltando attentamente le esigenze degli […]

Avviso: Come vi abbiamo già accennato nei giorni scorsi, il mercato ha un andamento al ribasso ed è arrivato il momento di aggiornare la stoploss (letteralmente stop alla perdita, è una strategia finalizzata a salvaguardare il capitale investito in un’attività finanziaria) al livello di entrata nel mercato, in modo che qualsiasi cosa dovesse succedere non […]

Vuoi scoprire cos’è un’opzione Married Put e come utilizzarla al fine di proteggere il vostro portafoglio? In un’altra sezione del nostro sito abbiamo parlato delle Call Covered (coperte), e vi abbiamo spiegato quali sono le opzioni di chiamata e come funzionano. L’Opzioni Put è essenzialmente l’opposto di un’opzioni Call. Le opzioni call conferiscono al titolare […]

Come Vi abbiamo già ampiamente illustrato in altre occasioni, i Tringoli sono una “figura” che sul grafico vanno a segnare una continuazione del trend in atto, o, come nel caso che andiamo ad analizzare oggi, la terminazione dello stesso. L’occasione ci è data dal “cross” Eur/Chf: La rottura al ribasso delle ore 13,20 è abbastanza […]

Alle ore 16:00, è stato pubblicato il documento il Consumer Confidence che riassume la fiducia dell’economia americana. Sostanzialmente è un sondaggio rilasciato dai cittadini americani sulla fiducia attuale e futura dell’economia del paese degli Stati Uniti. Anche se non è un dato macroeconomico, è rilevante perchè, dalla fiducia dei cittadini dipendono i consumi. Appena è […]

Quando si fa trading con le opzioni binarie è assolutamente necessario utilizzare un grafico con le stesse periodicità dell’asset che stiamo comprando. Se vogliamo utilizzare le opzioni a 60 secondi, dobbiamo utilizzare un grafico a 1 minuto. Prima di entrare nel mercato abbiamo verificato l’esistenza di una resistenza che diventata supporto. Detto questo, il momento […]

Quella che sto per mostrarvi è una transazione Forex della durata di appena 45 minuti la quale mi ha portato un profitto di 82 € lordi (70 € al netto delle commissioni). Osserviamo il grafico e capiremo il perchè: Ore 10,30 il prezzo segnava 1,27, con loscillatore Rsi in ipervenduto. Ci siamo! Apro una posizione […]

Situazione politico economica della Grecia e delle Banche chiamate a far fronte agli impegni presi con la Bce, dati Usa circa le vendite al dettaglio molto al di sotto delle aspettative degli analisti, fiducia degli Indici Tedeschi e Americani al quanto negativi, dominano, in questo momento, la situazione sui mercati, spingendo i valori verso i […]

Con questo intervento vogliamo farvi vedere come fare trading, quando i mercati si presentano particolarmente volatili come nel caso di questa giornata. Notate dal grafico la presenza di due segnali contrastanti su Eur/Usd: una “evening star” (candele allungate) e una “trend line crescente” (rimbalzo del mercato). La prima (evening star) è un classico segnale che […]

Da una serie di considerazioni apparse in un articolo de “il sole 24 ore” dal titolo “Petrolio ai nuovi minimi dal 2009. E finalmente negli Usa crollano le trivellazioniwww.ilsole24ore.comLa settimana scorsa gli impianti sono calati di 61 unità, un record dal 1991. Intanto sul mercato torna la speculazione degli “stoccaggi galleggianti”, che prendiamo spunto per […]

Strategia a brevissimo termine sul Forex EURUSD con l’uso di operazioni forex Questa volta, a differenza di un genere di operazione che siamo soliti fare su opzioni binarie di breve scadenza, ci occupiamo di un modello di trading sviluppato appositamente per il Forex. Ci troviamo in presenza di un’alta volatilità dei mercati, accentuata oltremodo dall’annuncio […]

Vogliamo mostrarvi una strategia circa lo scambio di opzioni binarie a rapidissima scadenza, solo 30 secondi. Osservando il grafico a candele giapponesi e le variazioni di prezzo relative, notiamo come questi, alle 11,50 circa, si vanno ad appoggiare sulla linea di resistenza posta a quota 1,1990. Il grafico “candlestick” impostato ad 1 minuto, ci propone […]

Quando si acquista un titolo che ha un valore basso non pensare che sia al suo minimo perchè potrebbe ancora scendere. Tuttavia, se si presenta un segnale per cui l’andamento potrebbe variare direzione, allora si potrebbe concludere una buona operazione di trading. 1) Alle 20:18 il titolo Apple era posizionato nella parte bassa di un […]

Quest’oggi, amici, approfittiamo di una situazione che ci offre l’opportunità di analizzare una operazione di trading fondata sull’utilizzo della figura del triangolo ascendente, in questo caso interpretata come figura di continuazione relativa alla quotazione dell’oro. Osservando il grafico, ed in particolare le “performance” avute dal metallo prezioso nell’ultimo anno di quotazioni, notiamo chiaramente un trend […]

Nel linguaggio delle opzioni binarie, si parla di strategie per indicare un “modus operandi” fondato sull’utilizzo di determinati strumenti di trading, classificati in “strumenti di analisi tecnica” e “strumenti di analisi fondamentale”. Vogliamo oggi approfondire una delle strategie di trading più note, quella sviluppata sulle linee dei Supporti e delle Resistenze, applicata a opzioni binarie […]

Prova le Opzioni binarie con soli 10€!

Prova Gratis easyAutotrading!